Basket: venerdì i tre club “ribelli” al Coni da Malagò

(ANSA) – ROMA, 18 APR – Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha invitato per venerdì a Palazzo H le tre società, Trento, Reggio Emilia e Sassari, che avrebbero firmato un accordo con l’Eurolega innescando la minaccia della Fiba di non far partecipare l’Italia (e altri 13 Paesi) al torneo preolimpico e agli Europei del 2017. All’incontro sarà presente anche la Federbasket, come annunciato dal numero 1 Gianni Petrucci a margine del summit svoltosi nel pomeriggio alla Fip. Presenti oggi anche i delegati dei tre club, il neopresidente della Lega Egidio Bianchi e il board del Coni. “È un passo avanti, il presidente del Coni ha invitato i tre club perché ha capito l’importanza del momento. Il Coni, che è l’organo vigilante, ci è vicino”, ha spiegato Petrucci che, sul rischio di un’esclusione dell’Italbasket dalle competizioni internazionali, si è detto sicuro: “Faremo il preolimpico e gli Europei”. Entro mercoledì, intanto, la Fip invierà alla Fiba una lettera di risposta sull’iter che sta intraprendendo per far rientrare il caso.

Condividi: