Libia: Stoltenberg,Nato pronta aiutare,ma no missione combat

(ANSAmed) – LUSSEMBURGO, 19 APR – La Nato “ha il mandato” dei suoi leader, “è pronta a fornire supporto al Governo di unità nazionale” in Libia, vuole essere “complementare” all’azione europea, sta valutando “una azione di ‘capacity building, per la riforma delle istituzioni della difesa” e “non pianifica una missione di combattimento in Libia” ma solo “un sostegno, se il governo lo richiede”. Lo afferma il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, che arrivando al consiglio dei ministri europei della difesa a Lussemburgo sottolinea come ci siano “diverse aree” in cui una “maggiore cooperazione tra Ue e Nato dà valore aggiunto” ed indica la Libia, L’Egeo e le guerre ibride.

Condividi: