Uccise sindaco:confermato ergastolo per ex agente

(ANSA) – MILANO, 19 APR – La corte d’Assise d’Appello di Milano ha confermato la condanna all’ergastolo per l’ex vice comandante della Polizia Locale Giuseppe Pegoraro che il 2 luglio del 2013 sparò al sindaco di Cardano al Campo (Varese), Laura Prati, morta dopo 20 giorni in ospedale e ferì anche l’allora vicesindaco, Costantino Iametti. I giudici hanno accolto la richiesta del sostituto pg Daniela Meliota e hanno riformato parzialmente soltanto due imputazioni rispetto al primo grado: hanno condannato l’imputato per resistenza a pubblico ufficiale anche aver sparato a due poliziotti mentre fuggiva e lo hanno assolto dall’accusa di detenzione di arma in relazione ad una bottiglia incendiaria. La pena finale resta comunque l’ergastolo.

Condividi: