Calcio: Barcellona, il nervosismo di Luis Enrique

(ANSA) – ROMA, 19 APR – In crisi di punti, di fiducia e forse anche di nervi. Il Barcellona non è più capolista solitario nella Liga, Atletico e Real sono a un passo da soffiargli il titolo e Luis Enrique risponde ai media: “Se il mio stile non piace, non me me ne può fregar di meno, per usare un termine educato…”, e’ stata la risposta del tecnico catalano a chi gli chiedeva di uno screzio domenica, dopo il ko in casa col Valencia. Luis Enrique aveva risposto a muso duro alla domanda di un giornalista, Victor Malo. E oggi alla vigilia della sfida delicatissima in casa del Deportivo La Coruna si è visto di nuovo al centro delle polemiche.”Semplicemente non gli ho risposto – ha detto Luis Enrique a chi gli chiedeva dello screzio con Malo -. Non ho nulla di cui scusarmi. Io non ho mancato di rispetto a nessuno, semmai sono i media che mancano di rispetto verso di me e verso i giocatori”. Luis Enrique ha poi ammesso che “siamo in grandissima difficoltà, ma lo scudetto dipende da noi e solo da noi, dobbiamo superare il momento no”.

Condividi: