Migranti: Juncker, Ankara non ha motivo lanciare minacce

(ANSAmed) – STRASBURGO, 19 APR – “Abbiamo concluso un’intesa; l’accordo è applicato. Non occorre lanciare minacce al vento”, così il presidente della Commissione Ue Juncker a chi chiede se il premier turco Davutoglu non abbia usato toni da avvertimento. “Non la vedo così”, dice. Davutoglu “mi ha ricordato” della liberalizzazione dei visti “ma non c’era bisogno: avevo già detto all’assemblea che avverrà “nella misura in cui la Turchia soddisfi le condizioni, ed è ciò che sta facendo, quindi confido avvenga in base ai criteri” previsti.

Condividi: