‘Ndrangheta: operazione contro cosca Mancuso, 23 fermi

(ANSA) – VIBO VALENTIA, 20 APR – Operazione di polizia, carabinieri e guardia di finanza nelle province di Vibo Valentia, Cosenza, Como, Monza, per l’esecuzione di un provvedimento di fermo emesso dalla Procura distrettuale antimafia di Catanzaro nei confronti di 23 presunti boss e affiliati al clan dei Mancuso, operante nel vibonese, ed alle cosche collegate Accorinti, La Rosa e Grande, attive nei comuni del litorale. L’operazione, denominata “Costa pulita”, è stata condotta da personale delle squadre mobili di Vibo Valentia e Catanzaro e dello Sco della Polizia di Stato, dai carabinieri del reparto operativo di Vibo Valentia e della Compagnia di Tropea e dai finanzieri del Gico di Catanzaro. Indagini dirette dai pm Camillo Falvo e Pierpaolo Bruni e coordinate dal procuratore della Repubblica facente funzioni Giovanni Bombardieri. Accuse di associazione di stampo mafioso, estorsione, intestazione fittizia di beni, detenzione e porto illegale di armi e sostanze esplodenti. Indagati anche ex amministratori locali.(ANSA).

Condividi: