Petrolio: Riesame respinge ricorsi 5 dipendenti Eni

(ANSA) – POTENZA, 20 APR – Il Tribunale del riesame di Potenza ha respinto i ricorsi presentati dai legali di cinque dipendenti del Centro Oli dell’Eni di Viggiano (Potenza), ai domiciliari dallo scorso 31 marzo. Il riesame ha quindi rigettato tutte le istanze contro le misure cautelari emesse dal gip di Potenza nell’ambito dell’inchiesta sul petrolio in Basilicata coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza e dalla Dna.

Condividi: