Usa, fra Boko Haram e Isis ‘profondi legami’

(ANSA-AP) – N’DJAMENA, 21 APR – I sanguinari terroristi islamici di Boko Haram e l’Isis hanno “rapporti crescenti” e “legami sempre più profondi”: lo sostiene il generale americano Donald Bolduc, comandante delle operazioni speciali in Africa, in visita nel Ciad, Paese che da tempo è alle prese con un’offensiva della setta nigeriana, che spesso sconfina nei Paesi vicini. Secondo il gen. Bolduc, Boko Haram e gli uomini di al Baghdadi chiaramente condividono tattiche, tecniche e procedure” terroristici, dalle complicate imboscate ai complessi attacchi agli alberghi, dalla scelta degli esplosivi alla tecnica delle bombe nascoste lungo le strade.

Condividi: