Bruxelles: artificiere-kamikaze lavorò 5 anni Zaventem

(ANSA) – BRUXELLES, 21 APR – L’artificiere degli attacchi di Parigi e Bruxelles nonché kamikaze dell’aeroporto Najim Laachraoui ha lavorato per 5 anni proprio a Zaventem. E’ quanto ha rivelato la tv fiamminga Vtm, secondo cui proprio poco prima dell’attentato sarebbe anche stata scoperta una sala di preghiera clandestina all’aeroporto poi smantellata. Laachraoui, riferisce la tv, aveva lavorato sino alla fine del 2012 allo scalo belga come lavoratore interinale. Due mesi più tardi, a fine febbraio, era poi partito per la Siria.

Condividi: