Direttore telejato Maniaci indagato per estorsione

(ANSA) – PALERMO, 22 APR – Il direttore della tv Telejato, Pino Maniaci, noto per i suoi servizi sulla criminalità organizzata, è indagato a Palermo per estorsione. Secondo gli inquirenti avrebbe chiesto soldi e favori, come l’assunzione della compagna al Comune di Partinico, assicurando, in cambio, ad alcuni sindaci del palermitano, la linea soft della sua emittente nei loro confronti. L’emittente di Maniaci si è anche occupata dello scandalo alla sezione misure di prevenzione al tribunale di Palermo su cui i pm di Caltanissetta hanno aperto un’indagine a carico, tra gli altri, dell’ex presidente della sezione Silvana Saguto. “La procura ipotizza il reato di estorsione nei miei confronti? Mi faccio una risata”, ribatte Maniaci secondo cui ”L’inchiesta è nata nei mesi scorsi per bloccare la nostra campagna contro la gestione dei beni confiscati e dell’amministratore giudiziario, Gaetano Cappellano Seminara, tutti indagati per vari reati e costretti alle dimissioni. Ed è per questo che siamo finiti nel mirino della procura”.

Condividi: