Rhum Orange Liqueur regresa a los anaqueles de Venezuela

Pubblicato il 22 aprile 2016 da redazione

FenixMedia Santa Teresa Orange

Ron Santa Teresa, la primera marca de ron de Venezuela, relanzó al mercado venezolano Rhum Orange Liqueur®, su licor dulce a base de rones añejos y una exquisita maceración de naranjas de Valencia.

“Nos complace compartir esta buena noticia que es la vuelta de Rhum Orange al mercado nacional porque es un producto que sabemos que muchos extrañaban, y porque su regreso es el fruto de un esfuerzo del equipo de Santa Teresa junto con nuestro proveedor Venvidrio para hacer posible la producción en Venezuela de la botella que antes se fabricaba en Chile”, dijo Alberto C. Vollmer, presidente ejecutivo de Ron Santa Teresa durante un encuentro con la prensa y relacionados.

El producto, que salió del mercado en 2013, se encuentra desde finales de febrero en los anaqueles de las principales licorerías del país así con el Duty Free del Aeropuerto Internacional Simón Bolívar de Maiquetía. Se espera que en un breve período el producto pueda estar en todas las licorerías del país.

Para esta bienvenida se diseñó una armonía de los platos del chef Francisco Abenante de La Casa Bistró con cocteles y tragos en los que Rhum Orange fue el ingrediente especial. Sin duda un reencuentro lleno de historias de vanguardia.

Rhum Orange Liqueur salió al mercado en 1997 inaugurando una nueva categoría, la de licores dulces a base de rones añejos. Ha sido reconocido internacionalmente con medallas de oro en el San Francisco Spirits Award, del Beverage Tasting Institute de Chicago, en el Drinks International Cocktail Challenge y en el Miami Rum Renaissance Festival, entre otros. Este licor se exporta a más de 30 países de América, Europa y Asia.

Es ideal para tomar en copa balón, solo helado o en las rocas o para exaltar los más exóticos cócteles. Es también perfecto para flambear y como ingrediente para resaltar platos y postres.

Ron Santa Teresa es la más antigua productora y la primera marca de ron de Venezuela. Es una empresa venezolana, familiar e independiente dedicada a la producción de rones añejos que le han dado reconocimiento alrededor del mundo.

Sus productos, que ostentan con orgullo la Denominación de Origen Controlado Ron de Venezuela, tienen presencia en más de 35 países.

Para saber más visite www.ronsantateresa.com o síganos en las redes sociales

Rhum Orange Liqueur®

Rhum Orange Liqueur® es un licor dulce a base de ron, resultado de la perfecta fusión de los más finos añejos, envejecidos en barricas de roble, y una exquisita y delicada maceración de cáscaras de naranja de Valencia.

Fruto de una tradición de más de 200 años, Rhum Orange Liqueur® es totalmente elaborado en la Hacienda Santa Teresa, fundada en 1796 y donde se cultiva la caña de azúcar, se destilan las mieles, y se envejecen y envasan los añejos que le han ganado a Ron Santa Teresa prestigio internacional y son orgullo de Venezuela en el mundo.

Notas de Cata

A la vista: de color ámbar con destellos de naranja, denso.

Al olfato: fragante, afrutado, evoca la esencia de naranjas frescas y el perfume de naranjas maceradas, se complementa con notas de especies oscuras.

Al paladar: ligeramente viscoso, afrutado, sus notas cítricas le otorgan frescura. De cuerpo ligero, liviano y sedoso, posee un sabor residual firme, terso y distintivo.

Sugerencias de consumo

En copa balón, solo helado o en las rocas. Combinado para exaltar los más exóticos cócteles.

Presentación
Botella de 500ml., caja de 6 unidades (nacional y exportación)
Botella de 750ml., caja de 6 unidades (Estados Unidos).

40° GL

Ultima ora

00:35Voto Gb:May su Brexit, non pagheremo qualunque prezzo

(ANSA) - LONDRA, 30 MAG - "Nessun accordo sulla Brexit è meglio di uno cattivo". La premier britannica ha ribadito in modo chiaro, nel corso del dibattito televisivo a distanza col leader laburista Jeremy Corbyn, che è pronta ad abbandonare i negoziati sull'uscita dall'Europa nel caso in cui non si riesca a trovare una intesa con l'Ue, a partire dalla questione del cosiddetto 'conto del divorzio'. Il primo ministro conservatore ha sottolineato che non è intenzionata a "pagare ogni prezzo" per ottenere un accordo.

22:56Voto Gb: Corbyn, ‘con noi non ci sarà Brexit senza accordo’

(ANSA) - LONDRA, 29 MAG - La Brexit ci sarà, ma non avverrà "senza un accordo" con l'Ue se al governo in Gran Bretagna andrà il Labour. Lo ha detto il leader laburista, Jeremy Corbyn, nel dibattito televisivo elettorale a distanza di stasera, assicurando di voler "rispettare il risultato del referendum", ma di voler negoziare anche "un accordo di libero scambio con Bruxelles" e mantenere rapporti stretti con l'Europa. Il leader laburista si è poi detto pronto a pagare all'Ue "quanto legalmente dovuto" per il divorzio. Quanto all'immigrazione, Corbyn ha infine detto di ritenere "probabile" una leggera riduzione dell'immigrazione, ma senza fare alcuna promessa di limitarla. Secondo Corbyn, l'attentato di Manchester è stato un gesto orribile e non ci sono giustificazioni per chi la commesso, ma deve suggerire anche una revisione della politica estera, che "non significa una politica estera più soft", bensì una politica che punti a stabilizzare i Paesi devastati da guerre e interventi militari, come la Siria e la Libia.

21:29Auto ‘impazzita’ travolge 5 persone a Roma, 2 gravi

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Un'auto ha travolto 5 pedoni stasera a Roma. E' accaduto in via dei Colli Portuensi. I 5 feriti sono stati trasportati in ospedale dal 118 di Roma. Secondo quanto si è appreso, il più grave è un ragazzo di circa 30 anni rimasto incastrato sotto le ruote della macchina. Trasportata in ospedale in codice rosso anche una donna con vari traumi alla schiena. Gli altri tre sembrerebbero meno gravi. Sul posto polizia e polizia locale per i rilievi. Alla guida della Smart c'era una donna. Non si esclude che possa aver avuto un malore.

21:20Tennis: Roland Garros, Fognini al secondo turno

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Anche Fabio Fognini si aggiunge alla piccola pattuglia di azzurri che ha raggiunto il secondo turno al Roland Garros. Il tennista ligure e' riuscito solo al quinto set ad avere ragione del giovane statunitense Frances Tiafoe, col punteggio di 6-4, 6-3, 3-6, 1-6, 6-0, in due ore e 45 minuti di gioco. L'incrocio del tabellone lo porta ad affrontare un altro italiano, Andreas Seppi.

21:02Totti: Spalletti “Francesco vuole fare vicepresidente Roma”

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - "Totti? Gli devono far fare il vicepresidente della Roma, è quello che lui vuole. I fischi di ieri? Mi hanno fatto pagare il conto". Così Luciano Spalletti, in una intervista che andrà in onda integralmente in serata (alle ore 21) nel corso della trasmissione di Sportitalia 'La Partita Perfetta'. Il tecnico della Roma annuncerà il suo futuro domani in una conferenza stampa: "Dirò cose molto importanti, la prima di tutte è che la Roma è in Champions. Di Francesco? Ne parlerò domani..." aggiunge l'allenatore toscano, rifilando una stoccata al collega Sarri: "Il suo Napoli gioca un calcio da paradiso, ma non parli dei nostri rigori".

20:47Migranti: sbarchi 2017 a quota 60mila, +48% rispetto a 2016

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Con i quasi diecimila arrivi negli ultimi tre giorni il conto degli sbarchi nel 2017 ha superato quota 60mila, il 48% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, quando erano stati 40mila. Lo indicano i dati del Viminale. I nigeriani sono testa tra le nazionalità delle persone sbarcate (8.120), seguiti da bengalesi (7.567) e guineani (6.144). I minori non accompagnati sono 6.242, ma non sono ancora stati conteggiati i numerosi arrivati degli ultimi giorni. La Lombardia è sempre in testa tra le regioni per la quota di migranti8 ospitati (il 14% del totale), seguita da Campania e Lazio (9%).(ANSA).

20:45Alfano, con Renzi posizioni distanti, 1/6 Ap deciderà

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - "Le posizioni sono distanti sia sul tema della legge elettorale e sia sul tema della durata della legislatura. Sarebbe stato naturale per il Pd cercare prima un accordo con il suo alleato di governo e non con le forze che sono all'opposizione. Ho convocato la direzione nazionale del partito il primo giugno e in quella sede prenderemo le nostre decisioni". Lo afferma il leader di Ap e ministro degli Esteri Angelino Alfano parlando da Fabriano.

Archivio Ultima ora