Le farfalle azzurre hanno lasciato il segno nella Tim Rand Invitational

todo el equipo

CARACAS – La ginnastica artística non é uno sport, é un sogno, un sogno da realizzare. Quando raggiungi un obiettivo te ne poni un altro, cosí col passare del tempo senti come il tuo corpo si libra delicatamente nell’aria, passo dopo passo.

In un ambiente dove si respirava il glamour e la disciplina, si é disputato il Tim Randal Invitational a Fort Lauderdale, in Florida. Alla manifestazione organizzata dalla Twister Gymnastics hanno partecipato piú di 1.500 atleti provenienti da ogni angolo del mondo e dov’era presente una delegazione del Centro Italiano Venezolano di Caracas.

Una tre giorni che ha regalato un sacco di emozioni agli spettatori che hanno riempito i gradoni del Broward County Convention Center. Tutti i sacrifici e gli sforzi fatti dalle “farfalle azzurre” e dal loro allenatore Alfredo Millán ne hanno valso la pena.

“Per partecipare alla Tim Randal Invitational ci siamo allenati durante tutto il 2015, iniziando con una preparazione generale fino ad arrivare alla relealizzazione dell’esercizio finale” ci spiega il coach Millán.

Le delegazione azzurra che ha fatto il viaggio negli Stati Uniti era composta da Alessia Capobianco, Daniella Infante, Oriana Rodriguez ed Elisa Visconti nel nivel 4. Mentre nel nivel 6 a rappresentare il Civ ci hanno pensato: Victoria Da Silva, Barbara Malfitano e Giosi Schillaci. Infine nel nivel 7 c’erano Valeria Arraiz, Sabrina De Petris, Krizia Pinto e Dariana Salvatorelli. Tutte hanno mostrato la loro grinta ed abilitá portando a casa numerose medaglie e trofei.

“E’ stata una esperienza bellissima, abbiamo avuto l’opportunitá di conoscere ginnaste di un livello piú alto. All’inizio abbiamo avuto un po’ di paura, ma poi tra di noi ci davavamo coraggio: questo ci ha aiutato per poratare a casa trofei e medaglie. Tutto grazie all’ottimo lavoro svolto durante gli allenamenti” confessa Orianna Rodriguez (13 anni), del Nivel 4 Usag, alla prima esperienza internazionale.

“E’ stato un evento molto divertente anche perchè era la mia prima esperienza a livello internazionale. La cosa bella é che sono riuscita a vincere delle medaglie” racconta emozionata Alessia Copobianco (9 anni), del Nivel 4.

Sempre nel ‘Nivel 4 Usag’, Elisa Visconti (12 anni) ci racconta: “Viaggiare é stata un’esperienza bellissima. Tutti gli sforzi e i sacrifici fatti ne hanno valso la pena”.

La delegazione del Centro Italiano Venezolano di Caracas aveva un mix tra atlete alle prima esperienza internazionale e le cosidette veterane come il caso di Barbara Amalfitano (12 anni), nel Nivel 6. La Amalfitano hanin attivo nel suo palmares una partecipazione alla Gasparilla Classic Invitational sempre in rappresentanza del club di Prados del Este. “Mi sono divertita tanto insieme alle mie amiche ed abbiamo fatto tante pazzie insieme. A livello sportivo, é stata un’esperienza che ci aiuta a crescere a livello professionale”.

La Tim Randal Invitational non solo é una competenza sportiva, ma serve anche per fare tante amicizie come ci racconta Victoria Da Silva (8 anni), del Nivel 6: “Durante la manifestazione ho fatto tante amicizie ed ho imparato tante cose nuove”.

Sempre nel Nivel 6, Giosi Schillaci (10 anni) ci dice: “Spero di ripetere questa esperienza, questo tipo di manifestazioni ti aiutano a migliorarti come atleta”.

Nel Nivel 7, troviamo Darianna Salvatorelli (11 anni), che ha nel suo curriculum una partecipazione alla Gasparilla di due anni fa: “Quella della Tim Randal Invitational é un’esperienza molto dura, qui il livello di esigenza é al top. L’ultima volta che ho partecipato ad una gara internazionale é stato quando ero nel Nivel 3. Questa gara mi ha aiutato in particolare a migliorare la mia tecnica. Noi, grazie all’ottima preparazione che abbiamo fatto prima dell’evento siamo riuscite a portare a casa medaglie e trofei. Fuori dell’ambito sportivo ci siamo divertite tanto, passeggiando con le amiche”.

Un’altra delle ginnaste esperte della delegazione che ha fatto il viaggio negli Usa é Krizia Pinto (13 anni), nivel 7: “Mi é piaciuta tanto l’esperienza. Ho avuto l’opportunitá di conoscere un ambiente diverso e di vedere atlete di categorie superiori alla mia. C’erano in gara ginnaste di categorie elite ed osservandole si possono imparare tante cose nuove. La Tim Randal Invitational é stata davvero una bella esperienza”.

Sabrina De Petris (10 años), nivel 7, che ha anche nel suo bagaglio sportivo l’esperienza nella Gasparilla ci racconta: “La competizione é stata molto dura, ma molto bella perchè abbiamo conosciuto ragazze di altri paesi. Ma é cosí, per migliorarti devi partecipare a questo tipo di tornei”.

Voltata la pagina della Tim Randal Invitational le ragazze del Civ stanno caricando le energie per scrivere nuove pagine con i colori azzurri. Le prossime competizioni sono i Regionales e poi i Nacionales. Da quanto visto negli Stati Uniti il taleno c’é, e ce n’è tanto…

(Fioravante De Simone/Voce)

Condividi: