Davigo: Boldrini, no scontri fra poteri dello Stato

(ANSA) – ANCONA, 23 APR – Secondo la presidente della Camera Laura Boldrini in tema di corruzione “non bisogna generalizzare, ma neanche sottovalutare, perché è un problema che va affrontato seriamente”. Però “tra i poteri dello Stato – ha detto rispondendo alle domande dei giornalisti sul caso Davigo ad Ancona – non debbono esserci scontri, ma piena collaborazione. E’ inutile fare polemiche, perché l’obiettivo è comune e tutti dobbiamo collaborare. Mi appello – ha concluso – al senso di responsabilità di tutti”. Ad Ancona, la presidente della Camera ha deposto una corona di alloro davanti al monumento alla Resistenza, imbrattato da ignoti che hanno tracciato delle svastiche, e ha incontrato tre partigiani.

Condividi: