Afghanistan: ucciso un giudice dei talebani nel nord

(ANSA) – KABUL, 24 APR – Le forze di sicurezza afghane hanno ucciso un ‘giudice’ dei talebani nella provincia settentrionale di Jawzjan. Lo ha reso noto oggi il ministero dell’Interno precisando che insieme a lui sono stati uccisi altri cinque militanti antigovernativi. In un comunicato stampa si precisa che il giudice talebano era impegnato nella gestione di un tribunale islamico clandestino che “infliggeva pene a civili innocenti”. “E’ stato ucciso insieme ad altri cinque – si dice ancora – in una operazione mirata realizzata nel distretto di Manjigak. La vittima era stata anche coinvolta in attacchi terroristici nella provincia di Jawzjan”.

Condividi: