Trovate tracce radioattive in latte Bielorussia

(ANSA) – GUBAREVICHI (BIELORUSSIA), 25 APR – Un test ha dimostrato la presenza di residui radioattivi riconducibili al disastro nucleare di Chernobyl nel latte in Bielorussia. I livelli di isotopi radioattivi sono stati certificati di dieci volte superiori al limite nazionale stabilito per la sicurezza alimentare.

Condividi: