Champions: Pellegini nessuna vendetta “Real club più grande”

(ANSA) – ROMA, 25 APR – “Il Real Madrid è il club più grande del mondo”: il tecnico del Manchester City, Manuel Pellegrini, assicura di non avere conti in sospeso con la sua vecchia squadra che allenò per appena una stagione prima di essere sostituito da Josè Mourinho. Alla vigilia della semifinale di andata di Champions, il tecnico cileno dispensa solo elogi ed evita ogni polemica: “Non bisogna mai guardare indietro – dice in conferenza stampa – Stiamo parlando del più grande club del mondo, una squadra che cresce di stagione in stagione. Io preferisco non guardare indietro ma concentrarmi solo sul presente. Per me allenare il City o il Real è esattamente la stessa cosa. Quando si lavora in un gruppo si desidera sempre il meglio”. Sul match di domani pollice verso per l’utilizzo di Yaya Toure: “Penso che non potrà giocare – preannuncia – Non ha recuperato dal suo infortunio al bicipite femorale. ma sono sicuro che Fernando e Fernandinho ripeteranno le loro prestazioni nei quarti contro il Psg”.

Condividi: