Vatileaks: riprende processo, da domani sfilano i testimoni

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 25 APR – Concluso l’esame dei cinque imputati, il processo ‘Vatileaks 2’ sulla fuga dei documenti segreti della Santa Sede riprende con l’inizio dell’ascolto dei testimoni. A questo sarà dedicata la decima udienza fissata per domani al Tribunale vaticano. Cominceranno a sfilare i testi citati dall’accusa e dalle varie difese: è presumibile che per completare le audizioni servano diverse udienze. In particolare, sono 12 i testimoni convocati dalle parti difensive: a deporre vengono chiamate personalità come il card. Pietro Parolin, segretario di Stato vaticano, l’altro porporato Santos Abril y Castellò, presidente della Commissione di vigilanza Ior, l’elemosiniere pontificio mons. Konrad Krajewski – tutti chiesti dall’imputata Francesca Chaouqui – o come l’ex direttore del Corriere della Sera Paolo Mieli, richiesto da Gianluigi Nuzzi. Tra i testi, citato anche Mario Benotti, ex capo segreteria del sottosegretario per gli Affari europei Sandro Gozi, chiesto dalla difesa di mons. Lucio Vallejo Balda.

Condividi: