Droga dal Nord Europa in Puglia, inchiesta

(ANSA) – BRINDISI, 26 APR – Sei persone sono state raggiunte in carcere da ordinanze di custodia cautelare del gip del Tribunale di Lecce con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e porto e detenzione di armi. Altre due persone sono state arrestate. L’indagine, condotta dai carabinieri e coordinata dalla Dda, è lo sviluppo di un’inchiesta che nel novembre scorso portò all’arresto di 13 persone per traffico di cocaina dal Nord Europa. L’attività investigativa ha consentito di delineare la struttura organizzativa di una presunta associazione per delinquere, di individuare i canali di approvvigionamento dello stupefacente (cocaina, marijuana e hascisc) acquistato dalla Germania e destinato allo spaccio nel brindisino nonchè di documentare il trasporto di tre ingenti quantitativi di stupefacenti. Nel corso dell’inchiesta sono state anche sequestrate delle armi tra cui una mitraglietta Skorpion.

Condividi: