Mo: Mattarella, guerre ci riguardano, c’è bisogno d’Europa

(ANSA) – TORINO, 26 APR – “Le guerre e le violenze che insanguinano il medio oriente ci riguardano” non soltanto per l’esodo dei profughi e il terrorismo, ma perchè “richiamano la nostra responsabilità e sollecitano anche la nostra solidarietà verso chi è vittima di fondamentalismi che si nutrono di odio e lo alimentano pretestuosamente con motivi di ordine religioso”. E’ uno dei passaggi centrali del messaggio che il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato oggi a Torino al convegno sui “Cristiani d’Oriente” organizzato in occasione dei 70 anni del settimanale cattolico “Il Nostro Tempo”.

Condividi: