Calcio: Figc, la delusione di Tommasi

(ANSA) – ROMA, 26 APR – “È andata come pensavamo e non rimpiangiamo di essere stati assenti sei mesi dal Consiglio”. Il presidente dell’Aic, Damiano Tommasi, non nasconde la sua delusione al termine del Consiglio federale della Figc che oggi vedeva tornare il sindacato dei calciatori dopo un assenza di sei mesi a causa di divergenze con la governance. “La discussione è sempre la solita, non si riescono a trovare punti d’incontro su determinate questioni: quelle tecniche non vengono analizzate per quelle che sono, purtroppo nulla di nuovo”. Il ritorno stabile in Consiglio dipenderà “da cosa ci sarà da discutere e quali saranno i tempi”, precisa Tommasi. “Sono stati fatti alcuni passi indietro purtroppo rispetto alle nostre aspettative, e altri avanti. Progettualità a medio lungo termine, come il calcio femminile, dove non si fanno grossi passi avanti e non si coglie l’opportunità di investire e programmare. Un passo avanti, due indietro”.

Condividi: