Striscioni protesta risparmiatori banche

(ANSA) – EMPOLI (FIRENZE), 27 APR – Blitz notturno delle vittime del Salvabanche nel territorio dell’Empolese Valdelsa, in provincia di Firenze, e in Valdinievole (Pistoia). Un gruppo di risparmiatori di Banca Etruria ha infatti sistemato una dozzina di striscioni tra Empoli, Montelupo Fiorentino e Montecatini Terme. Tre manifesti sono stati messi anche sui cavalcavia della superstrada Firenze-Pisa-Livorno. ‘Bankitalia e Consob non vigilano, le banche truffano, il Governo azzera. Chi ci tutela?’, è scritto in uno degli striscioni in cui si dice anche no all’ipotesi dell’arbitrato. “Non siamo speculatori ma risparmiatori”, si legge in un altro striscione. Due quelli messi vicino allo stadio di Empoli: ‘Banca Etruria vs risparmiatori azzerati – arbitra: Cantone’ e ‘Si arbitrano le partite di pallone non i di ritti delle persone capito Cantone?’. Il 19 aprile altri striscioni di protesta di risparmiatori erano apparsi ad Arezzo.(ANSA).

Condividi: