Pd: Bassolino a Renzi, si rischia burrone morale

(ANSA) – NAPOLI, 27 APR – “Prima l’ex responsabile dell’organizzazione accusato di corruzione di giudice, ora il presidente regionale. La giustizia faccia il suo corso, e si vedrà. Ma la politica ha i suoi doveri. Cos’altro deve ancora accadere? Renzi intervenga con determinazione, prima che il PD precipiti in un burrone politico e morale”. Lo dice Antonio Bassolino commentando l’indagine su Stefano Graziano, presidente – autosospesosi dall’incarico – del partito campano.

Condividi: