Calciomercato: da Cavani a Nainggolan, le star fanno già gola

Pubblicato il 27 aprile 2016 da redazione

edinson-cavani-

ROMA. – Il calciomercato, che in estate regalerà sogni e ambizioni, velleità e scudetti effimeri, muove i primi passi già in questo scorcio finale di stagione. I club più facoltosi, a prescindere dai trofei che riusciranno a portarsi a casa, si muovono, pianificando l’arrivo di possibili rinforzi. Dopo avere messo a sedere sulle rispettive panchine gli allenatori ‘ideali’, le grandi potenze calcistiche puntano a soddisfare le loro richieste.

Il Chelsea è fra le squadre che destano maggiore curiosità, perché con Antonio Conte alla guida dovrà andare incontro a una vera e propria rifondazione. I ‘Blues’ hanno pronto un assegno di 28 milioni di sterline (poco più di 40 milioni di euro) per portare Radja NAINGGOLAN a Stamford Bridge.

L’offerta, stando alle indiscrezioni dei tabloid britannici, sarebbe stata addirittura chiusa dopo 48 ore di trattative tra i due club e il procuratore del giocatore, e l’operazione dovrebbe essere perfezionata in estate. Nainggolan è legato al club giallorosso da un contratto che scadrà nel 2020.

Nel mirino del Chelsea c’è pure Henrikh MKHITARYAN, 27 anni, fantasista del Borussia Dortmund, che è seguito pure dalla Juve. Non è un mistero che Conte farà di tutto anche per portare a Londra il difensore Leonardo BONUCCI, 28 anni.

Il club bianconero ha pronta un’offerta per CAVANI del PSG, preferito a LUKAKU dell’Everton. L’assalto per Andrè GOMES, centrocampista del Valencia, dovrebbe andare a buon fine. Molto caldo anche l’asse Francia-Spagna, con il PSG pronto a offrire addirittura 100 milioni al Barcellona per il metronomo Sergio BUSQUETS. Il centrocampista non ha ancora rinnovato, perchè aspetta un adeguamento contrattuale che non potrà arrivare prima del 30 giugno – se non a parole – a causa del fair-play finanziario. Lo stesso vale per NEYMAR.

Su Busquets c’è anche il Manchester City di Pep Guardiola, suo mentore quando sedeva sulla panchina blaugrana. Da un giocatore che può partire a uno che potrebbe arrivare in Catalogna. E’ il brasiliano THIAGO SILVA, difensore brasiliano del PSG, che ha dichiarato espressamente di volere il Barca, tanto da averlo già chiesto ai dirigenti del Qatar, che detengono il pacchetto azionario della società parigina.

Per il club catalano sarebbe un importante rinforzo in difesa. Il brasiliano ha un contratto con il PSG fino al 2018 e non è il solo a volersi trasferire al Camp Nou: l’altro nome è quello di MARQUINHOS, ex Roma. Tra i giocatori che saranno protagonisti del prossimo mercato c’è Robert LEWANDOWSKI, attaccante del Bayern Monaco, che ha dichiarato: “Probabilmente giocherò in Inghilterra o in Spagna un giorno, ma per adesso sono felice al Bayern”. Parole che tengono in ansia Carlo Ancelotti.

Ultima ora

14:42Rai: Alfano, dg Dall’Orto dovrebbe dimettersi

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - "Nell'ambito di tante scelte che Renzi ha fatto, quella che è riuscita peggio è quella del direttore generale della Rai" Antonio Campo Dall'Orto. "Farebbe prima a dimettersi lui che a chiudere trasmissioni". Così nel corso di una conferenza stampa di Ap, il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, risponde ad una domanda sulla Rai. "E' una gestione che ha fallito in tutti gli obiettivi, vediamo scene che non sono da servizio pubblico" sottolinea il leader centrista.

14:39Calcio: stampa Spagna, Barça ha pronto un piano per Dybala

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - Il Barcellona ha pronto un piano per portare Paulo Dybala in Catalogna. Secondo quanto riporta oggi 'Mundo deportivo', il club catalano (con il placet di Leo Messi) vuole fortemente l'attaccante argentino della Juventus che, dal canto suo, sarebbe intenzionato a lasciare Torino a fine stagione. Il Barca deve però fare i conti con la Juventus che non sembra intenzionata a cedere 'la Joya' se non ad una cifra 'irrinunciabile' e cioè non meno di quella per la quale è stato venduto Paul Pogba, 120 milioni di euro. Secondo il quotidiano spagnolo Dybala vorrebbe inserire nel rinnovo di contratto con la Juventus, che ancora non ha firmato, una clausola che imporrebbe un prezzo fisso per il suo cartellino, mentre la Juve potrebbe inserire in un'eventuale operazione André Gomes, Ivan Rakitic, o Javier Mascherano.

14:37Voucher: Ap, ultima data acquisto 15/5 o NO a Dl

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - Spostare l'ultima data di acquisto dei voucher dal 17 marzo al 15 maggio: questa la proposta avanzata da Ap, che presenterà emendamenti al decreto in questa direzione. "Senza questi emendamenti non voteremo il decreto. Vogliamo dire con grande chiarezza che se la maggioranza si fa incatenare dalla sinistra dell''indietro tutta', non ci stiamo" sottolinea il leader di Ap, Angelino Alfano, che spiega come fra le proposte centriste figuri anche quella di istituire subito uno strumento alternativo a quello dei voucher.

14:36Attacco Londra: altri due arresti, ‘sono importanti’

(ANSA) - LONDRA, 24 MAR - Altri due "importanti arresti" sono stati eseguiti nell'Inghilterra centrale e settentrionale in relazione all'attacco terroristico di Londra mercoledì scorso: lo ha reso noto il capo dell'antiterrorismo del Paese, Mark Rowley. Attualmente, nove persone sono agli arresti mentre una e' stata rilasciata su cauzione.

14:35Calcio: Italia-Albania, al Barbera ci sarà il tutto esaurito

(ANSA) - PALERMO, 24 MAR - Lo stadio Renzo Barbera di Palermo stasera sarà al gran completo per la sfida di qualificazione mondiale fra Italia e Albania. I tifosi ospiti, che dovrebbero essere circa 13 mila, occuperanno per intero il settore ospiti (poco più di 1.200 posti), ma soprattutto ogni settore dello stadio di viale del Fante, dove gli azzurri hanno perso una sola volta (novembre 1994, nell'eurosfida contro la Croazia di Davor Suker e Zvonimir Boban) e tornano a esibirsi dopo circa un anno e mezzo. Gli ultimi tagliandi stanno per essere venduti: si calcola che saranno circa 35 i tifosi stasera sugli spalti per vedere all'opera Gigi Buffon (millesima partita in carriera e 168/a in Nazionale) e compagni. La serata tiepida favorirà l'afflusso della gente, così come il richiamo del fascino dei colori azzurri. L'Italia ha sempre stregato il pubblico palermitano.

14:29Migranti: Mogherini, serve politica europea dell’asilo

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - L'Europa ha fatto molto per l'immigrazione sul fronte esterno, dal pattugliamento nel Mediterraneo ai compact con i paesi africani, al "grande lavoro" con la Libia. Ma è stata debole "sulla solidarietà interna, l'accoglienza e la gestione dell'asilo", adesso "bisogna andare verso una vera politica europea dell'asilo". Lo ha detto il rappresentante esteri dell'Ue Federica Mogherini, partecipando ai dialoghi europei che precedono la celebrazione dei trattati di Roma.

14:25Francia: Hollande a Fillon,’dignità, nessun ufficio occulto’

(ANSA) - PARIGI, 24 MAR - "Non voglio entrare nel dibattito elettorale, non sono candidato, ma c'è una dignità, una responsabilità da rispettare. Penso che il signor Fillon si sia spinto oltre": il presidente francese, Francois Hollande, ai microfoni di radio France Bleu, torna così a replicare alle pesanti accuse mosse ieri sera contro di lui dal candidato dei Républicains travolto dal Penelopegate. "All'Eliseo non c'è nessun ufficio occulto", ha tuonato Hollande.

Archivio Ultima ora