Champions: magia di Saul, l’Atletico stende il Bayern

(ANSA) – ROMA, 27 APR – Primo round all’Atletico, ma il discorso qualificazione resta aperto per il Bayern Monaco. Al Vicente Calderon di fronte ad un tifoso d’eccezione come il Re di Spagna Filippo VI, gli uomini di Diego Pablo Simeone sfoderano la solita prestazione tutto cuore e grinta condita dalla classe del giovanissimo Saul capace di dribblare l’intera difesa tedesca e di realizzare il gol del definitivo 1-0 con un bel tiro a rientrare. Non basta alla formazione di Guardiola la veemente reazione nella ripresa che non va oltre la traversa di Alaba. Spagnoli ad un passo dal 2-0 con Torres che dopo una veloce ripartenza coglie un palo clamoroso. I tedeschi ci provano e riprova fino al fischio finale, ma per rifarsi e per conquistare la finalissima di Milano dovranno attendere il match di ritorno a Monaco.

Condividi: