Venezuela: Maduro taglia stipendi al Parlamento antichavista

(ANSA) – CARACAS, 28 APR – Henry Ramos Allup, presidente del Parlamento venezuelano – in mano all’opposizione – ha annunciato che l’assemblea non potrà pagare gli stipendi di deputati ed impiegati questo mese perché il governo di Nicolas Maduro non ha trasferito i finanziamenti necessari per il funzionamento del Potere Legislativo. “Non abbiamo i fondi per pagare gli stipendi questo mese, perché il governo non ci manda i soldi”, ha detto Ramos Allup alla stampa, invitando i membri dell’Assemblea Nazionale a “rivolgersi al ministero del Tesoro o al palazzo di Miraflores (sede della presidenza) per riscuotere gli stipendi, perché io non ho il denaro per pagarli”. Il predecessore chavista di Ramos Allup nella presidenza dell’Assemblea Nazionale, Diosdado Cabello, aveva avvertito nel gennaio scorso – quando si è istallata la nuova maggioranza di opposizione, dopo le politiche di dicembre – che siccome il Parlamento agiva in modo incostituzionale “non riceveranno più un centesimo per il loro funzionamento”.

Condividi: