Fifa: Platini al Tas, si discute ricorso contro squalifica

(ANSA) – LOSANNA, 29 APR – Michel Platini è arrivato al Tas, il tribunale per l’arbitrato dello sport di Losanna, dove oggi si discute il ricorso contro la squalifica di 6 anni inflitta dalla Fifa all’ex presidente dell’Uefa. Il Tas dovrebbe pronunciarsi all’inizio della prossima settimana. Platini ha chiesto l’annullamento della sospensione di 6 anni da ogni incarico legato al calcio, inflittagli a febbraio dal Comitato etico per il pagamento di 2 milioni di franchi svizzeri ricevuti dall’allora presidente Fifa, Sepp Blatter, come compenso per consulenze dal 1998 al 2002, liquidati nel 2011, ma senza che figurassero in un contratto formale. Nei giorni scorsi la Commissione etica della Fifa ha lasciato cadere le accuse di corruzione e falso (mentre restano conflitto di interessi e slealtà). Se i tre giudici di Losanna gli daranno ragione, Platini potrà tornare a ricoprire la carica per altri due anni, fino a scadenza di mandato e fare gli onori di casa a testa alta in occasione dell’Europeo che si sta per giocare in Francia.

Condividi: