Usa 2016: Trump chiede unità partito, posso vincere

(ANSA) – NEW YORK, 30 APR – Donald Trump invita il partito repubblicano all’unità. E ribadisce: “Sono nella posizione migliore per battere Hillary Clinton”. Il tycoon poi si smarca dai manifestanti che protestano contro di lui. “Non è stato un ingresso facile”, dice, dopo essere riuscito a entrare all’hotel di San Francisco. La tensione fuori dall’edificio è alta e almeno una persona è detenuta dalla polizia. “Il partito repubblicano non vince più. Ma io sono diverso perché posso vincere in stati in cui nessun repubblicano vince”, afferma Trump, sottolineando che alle elezioni generali può vincere a New York, in Florida, Michigan e Pennsylvania, stati che nelle ultime elezioni presidenziali hanno appoggiato il candidato democratico.

Condividi: