Iran: Fars, riformisti vincono anche a secondo turno

(ANSA) – TEHERAN, 30 APR – I riformisti, alleati della politica di apertura del Presidente della Repubblica Rohani, hanno vinto anche al secondo turno delle elezioni parlamentari in Iran, conquistando 29 seggi. Seguono i fondamentalisti, legati alla Guida Suprema Khamenei, con 21 seggi, gli indipendenti con 16 e i moderati con 2. I dati sono riferiti dall’agenzia semi-ufficiale Fars. In ballo c’erano 68 deputati, ancora mancanti al totale di 290 del decimo Majlis o Parlamento. Ieri 17 milioni di iraniani erano stati chiamati alle urne nei distretti dove, lo scorso 26 febbraio, nessun candidato aveva ottenuto il quorum del 25% delle preferenze.

Condividi: