Kenya: bruciate 105 tonnellate di avorio

(ANSA) – NAIROBI, 30 APR – Il presidente keniano Uhuru Kenyatta ha oggi acceso una delle 11 pire nelle quali sono state bruciate 105 tonnellate di avorio proveniente dalla caccia agli elefanti ed oltre una tonnellata di corni di rinoceronte. Con i roghi il presidente ha voluto mandare un forte messaggio contro chi traffica in prodotti provenienti da specie a rischio. Le forti piogge avevano rischiato di impedire l’evento anti-bracconaggio al Nairobi National Park. Kenyatta ha detto che Nairobi spingerà per la messa al bando totale del commercio di avorio in occasione della 17.ma riunione della Convenzione sul commercio internazionale delle specie in pericolo che si terrà nei prossimi mesi in Sudafrica.

Condividi: