Donna cade in cava dismessa e muore

(ANSA) – PIETRASANTA (LUCCA), 30 APR – Una donna di 63 anni è morta cadendo in una cava dismessa a Solaio-Vitoio, frazione nel comune di Pietrasanta in località La Papina, facendo un volo di circa 15-20 metri. La donna, Ida Corbellini, di Pietrasanta, era in compagnia del nipote di 12 anni, che è rimasto illeso. E’ stato lui a dare l’allarme poco dopo le 17 con il telefono cellulare, senza riuscire però bene a localizzare la zona in cui si trovava: è stato quindi problematico per i soccorritori riuscire a trovare il luogo della disgrazia. Il bambino, illeso, è rimasto appeso ad un albero ed ha evitato così di cadere nella cava. E’ stato salvato dall’elicottero del 118. Sentite le urla, anche alcuni residenti nella zona hanno dato l’allarme. Sul posto il 118 ha inviato una ambulanza della pubblica assistenza di Querceta, l’auto medica e il Soccorso alpino e speleologico toscano della stazione di Querceta, con squadre anche a terra e sono arrivati insieme all’elicottero Pegaso 3 di Massa Cinquale con a bordo equipe medica e tecnico d’elisoccorso. Con il verricello è stato quindi recuperato il bambino, condotto al pronto soccorso dell’ospedale Versilia dove si è avuta conferma delle sue buone condizioni di salute, nonchè il corpo della zia. Sotto shock il marito della donna. (ANSA).

Condividi: