Chiesa: Vescovo Noto su palco suona e canta temi catechesi

(ANSA) – NOTO, 1 MAG – Lo aveva annunciato e ieri sera, con chitarra al collo e cappellino con visiera in testa, mons. Antonio Staglianò, vescovo di Noto (Sr) ha cantato sul palco allestito davanti la Cattedrale. L’occasione è il raduno diocesano del Giubileo dei Giovani in preparazione alla Giornata Mondiale della Gioventù a Cracovia con Papa Francesco. Il tema dell’incontro “Blessed, Beati i misericordiosi” è stato sviluppato dal Vescovo in parole e musica. Prima l’incontro di alcune centinaia di giovani, poi la celebrazione del Giubileo con il passaggio dalla porta Santa della Misericordia, e infine la catechesi in musica prendendo in prestito le parole della musica: “Credo negli esseri umani” di Mengoni, “Amen” di Francesco Gabbani, “Rhymes and reasons” di John Denver, “Gesù” di Renato Zero, “Nessun grado di separazione” di Francesca Michielin. Ad accompagnare don Tonino un coro di seminaristi e musicisti.

Condividi: