Referendum revocatorio, Torrealba (Mud): “Consegnate un milione 850 mila firme”

Pubblicato il 02 maggio 2016 da redazione

recoleccion-firmas-venezuela

CARACAS – 80 casse con ognuna di esse 2.500 moduli. Un totale, quindi, di 200 mila questionari con un milione 850mila firme. Il Tavolo dell’Unità ha informato che le firme raccolte per avviare il referendum revocatorio sono state consegnate al Consiglio Nazionale Elettorale per la loro analisi e verifica.

Jesús “Chuo” Torrealba, attraverso il suo account in Twitter, ha precisato che le casse sono state consegnate negli uffici del Cne a Fila de Mariches. Oggi è prevista una conferenza stampa del Tavolo dell’Unità, al quale parteciperanno i leader dei partiti e movimenti politici che appartengono all’eterogenea coalizione dell’Opposizione.

Dal canto suo, il deputato Diosdado Cabello, ha assicurato che le firme consegnate dall’Opposizione saranno contate una a una e verificata la loro veridicità. Il deputato ha sottolineato che è nel diritto del Presidente della Repubblica, Nicolás Maduro, in vista dei “ripetuti tentativi di brogli elettorali dell’Opposizione”.

La Mud, in questi giorni, ha áccusato il Consiglio Nazionale Elettorale (Cne) di ostacolare il meccanismo per la convocazione di un referendum abrogativo contro il presidente Nicolás Maduro, dimostrando ancora una volta la sua sudditanza verso il governo chavista.

La reazione di Torrealba ha origine sia della richiesta della Commissione, che ha preteso che i promotori del referendum presentino firme che rappresentino almeno l’1% degli iscritti in ogni regione elettorale – e non nell’intero paese – sia dalle dichiarazioni di Tania D’Amelio, esponente del Cne, che ha annunciato che si dovrà comunque attendere un periodo di 30 giorni a partire dalla consegna dei moduli con le firme per cominciare a verificare l’idoneità delle firme raccolte.

Ma l’opposizione non ci sta e controbatte che i regolamenti del Cne indicano che le firme devono essere verificate “entro 30 giorni” dopo la consegna dei moduli, per cui il loro controllo deve iniziare immediatamente.

Una volta che le firme saranno verificate inizierà la seconda fase della pratica, nella quale i promotori del referendum dovranno raccogliere circa 4 milioni di firme, pari al 20% degli iscritti nelle liste elettorali.

Se il referendum revocatorio fosse convocato, sarà necessario che il voto per “sì” superi il risultato ottenuto da Maduro nelle elezioni del 2013 (circa 7,5 milioni di voti) perché il suo mandato sia revocato.

Ultima ora

05:38Corea Sud: procura vuole arresto ex presidente Park

(ANSA) - PECHINO, 27 MAR - La procura sudcoreana chiederà un mandato di cattura per l'ex presidente della Repubblica Park Geun-hye, decaduta il 10 marzo dopo che la Corte costituzionale ha validato la procedura di impeachment approvata il 9 dicembre dal parlamento. Lo riporta l'agenzia Yonhap, ricordando che Park è coinvolta nello scandalo per abuso di potere e corruzione che ha portato all'arresto la sua confidente e "sciamana" Choi Soon-sil.

04:58Terremoto: scossa 3.2 nel Reatino, Amatrice trema ancora

(ANSA) - ROMA, 27 MAR - Una scossa di magnitudo 3.2 è stata registrata alle 4:08 dall'Ingv nella provincia di Rieti ad una profondità di 9 km. I comuni più vicini all'epicentro sono Amatrice, Campotosto, Accumoli e Capitignano. (ANSA).

00:24Mondiali 2018: Montenegro-Polonia 1-2

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - Vittoria esterna delle Polonia che ha battuto 2-1 Montenegro in una partita giocata a Podgorica e valida per il gruppo E delle qualificazioni al Mondiale del 2018. Ha aperto le marcature Lewandowski al 40' per la Polonia, pari di Mugosa al 62'. La rete della vittoria porta la firma di Piszczek all'81'.

00:22Mondiali 2018: Scozia-Slovenia 1-0

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - La Scozia ha battuto 1-0 la Slovenia in una partita giocata a Glasgow e valida per il gruppo F delle qualificazioni al Mondiale del 2018. La rete è stata segnata da Martin all'88'.

00:13Mondiali 2018: Irlanda del Nord-Norvegia 2-0

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - A Belfast l'Irlanda del Nord ha battuto 2-0 la Norvegia in una partita valida per il gruppo C delle qualificazioni ai mondiali di Russia 2018. Le reti sono state segnate da Ward al 2' e Washington al 32'.

23:28Calcio: Bari-Novara 0-0, pugliesi rallentano ancora

(ANSA) - BARI, 26 MAR - Il Bari, dopo la debacle di Trapani, rallenta ancora la sua marcia verso l'alta classifica pareggiando 0-0 con il Novara al San Nicola. Nonostante il sostegno dei 21mila sugli spalti, Floro Flores e Brienza non sono riusciti a scardinare l'ordinata difesa disposta da Boscaglia. Nella ripresa Floro Flores ha avuto due buone occasioni non concretizzate, mentre il Novara si è difeso con ordine. Nel finale c'è stato lo sterile forcing pugliese, ma l'innesto di Maniero per un attacco a due punte non ha accresciuto il potenziale balistico biancorosso e soprattutto non ha dato i risultati sperati. Il Bari sale a quota 47, mentre il Novara resta in scia con 46 punti.

22:32Ventenne pestato da branco ad Alatri, è morto a Roma

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - E' morto stasera all'Umberto I di Roma il ventenne di Alatri pestato a sangue in piazza nella città in provincia di Frosinone. Lo si è appreso da fonti investigative. Emanuele Morganti non ce l'ha fatta dopo ore di agonia ed un intervento chirurgico. Era stato aggredito due notti fa da un gruppo di persone dopo una lite in un locale nel centro storico del comune frusinate per difendere la fidanzata. Il pm della procura di Frosinone ed i carabinieri stanno interrogando alcuni sospettati.

Archivio Ultima ora