Spagna, sciolto Parlamento, voto il 26/6

(ANSA) – MADRID, 3 MAG – Il re di Spagna Felipe VI ha firmato il decreto per lo scioglimento del Parlamento e ha fissato il calendario delle nuove elezioni politiche per il prossimo 26 giugno, dopo il fallimento dell’ultimo giro di consultazioni fra i vari leader politici, lo scorso 26 aprile. Le ultime elezioni politiche si erano svolte il 20 dicembre scorso, rompendo di fatto decenni di bipartitismo, ed innescando una crisi politica senza precedenti. Uno stallo concretizzatosi a gennaio quando il premier uscente, Rajoy, aveva rinunciato al tentativo di formare un nuovo governo in mancanza del necessario sostegno parlamentare. Il re ha firmato il decreto alla presenza del presidente del Congresso, Patxi Lopez.

Condividi: