Ricorso capo vigili fa annullare multe a membri giunta Parma

(ANSA) – PARMA, 3 MAG – Multe annullate al presidente del consiglio comunale Marco Vagnozzi, al vicesindaco Nicoletta Paci e all’assessore al bilancio Marco Ferretti della giunta 5stelle del comune di Parma. Il tutto motivato da un ricorso unico scritto direttamente dal comandante della polizia municipale locale con la motivazione della ”buona fede non colposa”; e ratificato dalla Prefettura. La battaglia contro le multe promossa al Movimento Nuovi Consumatori ha lanciato un affondo diretto a rappresentanti della Giunta Pizzarotti. In uno spazio vicino al Municipio un vigile urbano ha sanzionato le auto dei tre rappresentanti comunali, parcheggiate in sosta vietata. Nessuno, denuncia Mnc, aveva alcun permesso per quell’area ma ugualmente il comandante della Polizia Municipale Gaetano Noè ha chiesto l’annullamento delle sanzioni (circa 80 euro) ”poiché le motivazioni addotte dai soggetti sanzionati e i comportamenti dei medesimi possono essere ricondotti all’elemento psicologico della buona fede non colposa”.(ANSA).

Condividi: