Morta incinta 2 gemelle:4 indagati della Mangiagalli

(ANSA) – MILANO, 3 MAG – Quattro persone, tra medici e responsabili della clinica Mangiagalli di Milano, sono indagate per omicidio colposo per la morte, avvenuta lo scorso 28 aprile, di Claudia Bordoni, la donna di 36 anni incinta di due gemelle (i feti non sono sopravvissuti) che era ricoverata nella struttura per complicazioni nella gravidanza. Le iscrizioni sono a garanzia in vista della autopsia fissata per giovedì prossimo. Non risultano indagati del San Raffaele e dell’ospedale di Busto Arsizio.

Condividi: