Cartuccia e minacce a legale spezzino che difende musulmani

(ANSA) – LA SPEZIA, 4 MAG – Una cartuccia da caccia, accompagnata da un messaggio minatorio, è stata recapitata a un avvocato spezzino ‘accusato’ di aver difeso in alcune cause clienti di fede musulmana. Nel messaggio c’è il riferimento a un cliente musulmano che l’avvocato ha difeso perché accusato di maltrattamenti nei confronti della moglie. La cartuccia e il biglietto sono stati recapitati nella cassetta postale dello studio del legale, in centro alla Spezia. E’ stato lo stesso avvocato a denunciare la cosa: nella denuncia, il professionista ha ricordato che già un anno fa aveva ricevuto una lettera contenente minacce del tutto simili. Sul fatto sta indagando la Questura della Spezia, che nei giorni scorsi ha inviato la Digos per alcuni rilievi nello studio dell’avvocato.

Condividi: