Regeni: arrivati dal Cairo alcuni tabulati telefonici

(ANSA) – ROMA, 4 MAG – I tabulati di alcuni dei 13 cittadini egiziani ritenuti di interesse per gli inquirenti romani che indagano sull’omicidio di Giulio Regeni sono stati consegnati alla procura dai magistrati del Cairo. A procedere all’invio degli atti, nell’ambito della seconda rogatoria inoltrata da piazzale Clodio il 14 aprile scorso, è stato il procuratore generale della repubblica araba d’Egitto Ahmed Nabil Sadeq. Intanto un nuovo vertice tra investigatori romani e del Cairo che indagano sull’omicidio di Giulio Regeni si terrà nei prossimi giorni nella capitale egiziana. L’invito a funzionari del Ros e dello Sco per fare un punto della situazione è arrivato dal procuratore generale della repubblica araba d’Egitto Ahmed Nabil Sadeq. La partenza della delegazione italiana è prevista per il fine settimana.

Condividi: