Migranti: Grimoldi, è una follia tassa di 50 euro su turisti

(ANSA) – ROMA, 4 MAG -“La soluzione che l’Unione Europea starebbe studiando per affrontare l’emergenza legata ai flussi migratori, ovvero una tassa da 50 euro per gli stranieri che entrano in Europa, per turismo o lavoro, è l’ennesima follia di un’Europa che non sa affrontare questa emergenza e si arrampica sugli specchi. Una simile proposta rappresenterebbe un danno enorme per un Paese che ha nel turismo una delle sue risorse più importanti come l’Italia, così finirebbe che al danno di venire invasi ogni anno da centinaia di migliaia di immigrati irregolari si aggiungerebbe la beffa di veder calare drasticamente il numero di turisti che vengono ad ammirare le nostre bellezze artistiche e paesaggistiche”. Lo afferma Paolo Grimoldi, Segretario della Lega Lombarda e deputato della Lega Nord.

Condividi: