Migranti: Gb cambia idea, accoglierà bimbi Siria da Ue

(ANSA) – LONDRA, 4 MAG – Il governo britannico cede alle pressioni e ha deciso di accogliere dei bambini siriani non accompagnati che sono arrivati in Europa. Lo annuncia l’ufficio del premier David Cameron, precisando che avranno diritto ad andare in Gran Bretagna i minori che sono stati registrati in Grecia, Italia o Francia prima del 20 marzo, ma senza definire il numero dei bambini che saranno accolti.

Condividi: