Violenza sessuale: aggressione a Rimini, condannato

(ANSA) – RIMINI, 4 MAG – È stato condannato a cinque anni per lo stupro di Ferragosto in spiaggia, Seck Massow, il senegalese di 27 anni residente a Novara arrestato dalla squadra mobile della Questura di Rimini per la violenza ai danni di una turista di Monza. La donna è stata sentita oggi in aula durante il processo con rito abbreviato. Nascosta da un paravento è scoppiata in lacrime confermando le accuse. Massow si era sempre detto innocente. Difeso dall’avvocato Mauro Crociati di Rimini, il senegalese ancora in carcere è stato condannato a cinque anni come chiesto dal pubblico ministero Davide Ercolani. Il caso, assieme ad altre due aggressioni avvenute nell’agosto scorso sui lidi di Rimini, aveva suscitato un grande allarme sociale. (ANSA).

Condividi: