Uber: blocco taxi Milano,Autorità scrive prefetto e sindaco

(ANSA) – MILANO, 4 MAG – L’Autorità di garanzia per gli scioperi ha scritto al Prefetto e al Sindaco di Milano ‘per avere, con urgenza, informazioni su quanto riportato dalla stampa, relativamente ad un blocco improvviso del servizio taxi a Milano’. Lo rende noto lo stesso organismo precisando che ‘accerterà le modalità di tale astensione e se vi siano profili di propria competenza, anche per l’adozione delle relative sanzioni, così come previsto dalla legge’. Da alcune ore decine di tassisti hanno attuato un blocco del servizio per protestare contro Uberpop, in particolare alla Stazione Centrale e a Linate, con inevitabili disagi per i passeggeri. La protesta sarebbe scaturita, come ha spiegato l’assessore alla Sicurezza e Coesione sociale del Comune di Milano, Marco Granelli, perché sostengono che una circolare interpretativa del Ministero ‘blocca le sanzioni che Polizia Locale fa a Uberpop’.

Condividi: