Venezuela: Parolin, il Papa è intervenuto a favore del dialogo

Parolin-Papa-Francisco

CITTA’ DEL VATICANO. – La situazione attuale in Venezuela “è grave” e siccome “è necessaria la buona volontà di tutte le parti per trovare un cammino di dialogo”, Papa Francesco “ha considerato che era il suo dovere dare una mano in questo senso”. A dirlo è stato il segretario di Stato della Santa Sede, cardinale Pietro Parolin.

In dichiarazioni a margine di un incontro a Roma, Parolin ha detto che Francesco ha ricevuto “molte richieste di intervento, perché possa favorire un incontro fra governo ed opposizione” a Caracas, ed è per questo che ha inviato una lettera personale al presidente Nicolás Maduro.

“Il contenuto della lettera è proprio quello: bisogna mettersi insieme per dare una risposta ai problemi, reali e gravi, che affliggono il paese”, ha spiegato il porporato, secondo il quale “creare un tavolo di negoziazione e dialogare con disponibilità sono gli unici mezzi possibili per trovare una soluzione comune”.

Il card. Parolin ha ricordato anche le parole che Francesco ha dedicato al Venezuela durante la tradizionale benedizione Urbi et Orbi della scorsa Pasqua.