Pedofilia:Mattarella,mobilitazione contro indifferenza

(ANSA) – ROMA, 5 MAG – “La lotta alla pedopornografia passa anche attraverso una corretta educazione in grado di insegnare la cultura del rispetto per l’altro. Per questo occorre mobilitare tutti i soggetti che entrano in contatto con il mondo dei giovani – la scuola, le attività educative, i media, i social network – affinché contribuiscano a questa causa e rifiutino ogni forma di indifferenza nei confronti degli abusi sui minori”. Lo dice il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. “Tutelare l’infanzia e l’adolescenza, in primo luogo contro lo sfruttamento sessuale – scrive Mattarella in un messaggio , in occasione della Giornata nazionale contro la pedofilia e la pedopornografia – è un dovere dal quale nessuno può ritenersi esonerato: i bimbi sono il centro e il futuro di ogni società”.

Condividi: