Pedofilia: nega accuse l’uomo accusato abusi su bimbe

(ANSA) – ROMA, 5 MAG – Nega di aver compiuto abusi sessuali nei confronti di una ragazzina di 15 anni e di due sorelline di 9 e 5 anni, il 45enne romano arrestato ieri con le accuse di tentata violenza sessuale, corruzione di minorenni e di violenza sessuale. Nell’interrogatorio di garanzia fatto oggi dal gip nel carcere di Rebibbia, l’uomo, che fingendo di essere un insegnante di ginnastica artistica selezionava bambine per uno spettacolo di una festa parrocchiale, non ha negato di essersi trovato da solo con le minori in due distinte occasioni (una con la 15enne, l’altra con le sorelline), ma ha escluso categoricamente di aver abusato di loro. Alla domanda sui motivi per i quali è stato denunciato, l’indagato, che aveva già scontato una pena a sette anni di reclusione per una condanna definitiva inflitta nel 2008 per gli stessi reati, ha detto di non saperselo spiegare. Il pm Vincenzo Barba chiederà di sentire le tre presunte vittime in incidente probatorio.

Condividi: