Maugeri, Formigoni: ‘Posizione Regione è irrazionale’

(ANSA) – MILANO, 5 MAG – “La ragionevolezza non abita più a Palazzo Lombardia”: lo dichiara Roberto Formigoni, che considera “illogiche e irrazionali le conclusioni della Regione Lombardia” che, parte civile al suo processo, ha chiesto una provvisionale di risarcimento danni di 5,6 milioni. L’ex governatore afferma che l’attuale Giunta “da una parte non può che contraddire le affermazioni dei pm, rivendicando a denti stretti l’eccellenza della sanità lombarda”, ma “dall’altra fa proprie acriticamente alcune delle accuse”. Nel processo Maugeri, secondo una nota di Formigoni, la Regione Lombardia guidata attualmente da Roberto Maroni “da una parte non può che contraddire le affermazioni dei pm, rivendicando a denti stretti l’eccellenza della sanità lombarda: eccellenza integralmente ereditata dalle mie Giunte, e oggi invero un po’ appannata stando agli ultimi dati del ministero e degli osservatori specializzati”.

Condividi: