Panama Papers: Obama lancia giro vite su evasione

(ANSA) – ROMA, 6 MAG – Barack Obama ha lanciato un giro di vite contro l’evasione fiscale sulla scia dello scandalo Panama Papers. Il presidente emetterà un decreto esecutivo per eliminare le scappatoie utilizzate dagli stranieri in Usa e per chiedere al Congresso l’approvazione delle nuove norme. “Nelle scorse settimane – recita un comunicato della Casa Bianca – la pubblicazione delle cosiddette Panama Papers ha portato alla luce il tema delle attività finanziarie illegali e dell’evasione”. Tra le misure previste, un decreto esecutivo per combattere il riciclaggio, il finanziamento del terrorismo, l’evasione fiscale con una stretta alle regole di trasparenza. Nuove norme per il Tesoro per evitare che entità straniere possano nascondere la propria attività finanziaria dietro a società anonime in Usa. Regole più severe nella verifica della clientela per le banche che gestiscono denaro per conto terzi.

Condividi: