Morto culturista a Foggia: arrestato ex campione mondiale

(ANSA) – FOGGIA, 6 MAG – E’ Claudio Imperio, di 49 anni, ex campione mondiale di body building over 40, l’uomo arrestato ieri a Foggia da polizia e Guardia di finanza per commercio illegale di sostanze dopanti. L’arresto è avvenuto nell’ambito dell’inchiesta sulla morte, avvenuta lo scorso 17 aprile, del culturista Gianni Racano, di 30 anni. L’uomo morì nell’ospedale San Paolo di Bari dopo il trasferimento dagli Ospedali Riuniti di Foggia. Imperio è preparatore atletico presso la palestra che gestisce a Foggia. Gli investigatori – a quanto è dato sapere – hanno compiuto perquisizioni in un locale nella disponibilità di Imperio ed hanno constatato che, recentemente, vi era stata una cospicua assunzione di farmaci dopanti dei quali si trovavano numerose fiale e siringhe con residui liquidi di farmaci nonché fazzoletti intrisi di sangue. Inoltre, sono state sequestrate numerose scatole contenenti farmaci dopanti risultati di dubbia provenienza e alcuni scritti sui quali era attestata la compravendita dei farmaci ad altri atleti.

Condividi: