Procuratore Bari scrive a ministro Orlando,siamo al collasso

(ANSA) – BARI, 6 MAG – Il capo della Procura di Bari, Giuseppe Volpe, ha scritto al ministro della Giustizia, Andrea Orlando, lamentando il “collasso” degli uffici giudiziari baresi “per carenza di personale amministrativo” e invitandolo “a visitarci – dice – perché personalmente possa constatare in quali gravi ed irresolubili problemi ci dibattiamo”. In una lunga missiva, Volpe ricorda i 240 omicidi di mafia consumati e tentati, ma irrisolti, commessi a Foggia e provincia negli ultimi decenni, “l’accumulo sempre crescente di arretrato”, il pensionamento entro il 2016 di ben dieci impiegati “che lei non è in condizioni di sostituire” dice il procuratore. “Non è in tal stato possibile – continua Volpe – assicurare ai cittadini il servizio che una procura dovrebbe garantire”.

Condividi: