Muos: Cga accoglie ricorso Difesa, autorizzazioni legittime

(ANSA) – CATANIA, 6 MAG – Il Cga di Palermo ha accolto la richiesta del ministero della Difesa e dichiarato inammissibile l’appello di Legambiente sui procedimenti amministrativi la realizzazione della stazione militare statunitense di comunicazioni radio Muos di Niscemi. Lo rendono noto i legali dei comitati No Muos, gli avvocati Sebastiano Papandrea e Paola Ottaviano, sottolineando che “il giudice non entra nel merito della questione”. L’inammissibilità dell’appello incidentale di Legambiente relativo al vincolo di inedificabilità assoluta chiude la vertenza giudiziaria sul piano amministrativo. Resta aperto il procedimento penale per abusivismo edilizio e violazione della legge ambientale che comincerà il prossimo 20 maggio davanti il Tribunale monocratico di Caltagirone. I legali del comitato No Muos “dissentono dalle considerazioni relative alla correttezza del modus operandi dei verificatori, ritengono scorretta l’interpretazione del principio di precauzione e aspettano la trattazione del ricorso per revocazione”.

Condividi: