Khan proclamato sindaco di Londra, “sembrava impossibile”

(ANSA) – LONDRA, 7 MAG – Il laburista Sadiq Khan è stato proclamato ufficialmente nuovo sindaco di Londra e ha ringraziato chi lo ha eletto “per avere reso possibile ciò che era impossibile”. L’ufficializzazione dei dati esatti ha subito un forte ritardo a causa di un intoppo tecnico ai computer. Khan, 45enne figlio d’immigrati pachistani musulmani, batte il Tory Zac Goldsmith, 41 anni, erede di miliardari e aristocratici. Secondo i dati finali Khan ha ottenuto il 56,8% dei voti, contro il 43,2 di Goldsmith, mentre l’affluenza si è assestata attorno al 46%, la più alta a livello locale degli ultimi anni. In un breve discorso, il neoeletto ha ribadito gli impegni del suo programma, dagli alloggi ai servizi, impegnandosi a dare opportunità a “tutti i londinesi”. Poi ha ricordato con orgoglio le sue origini, rivolgendo un pensiero alla memoria del padre, autista di bus e padre di otto figli. “Non avrei mai creduto di diventare sindaco di Londra”, ha ammesso rievocando gli inizi della propria storia personale.

Condividi: